BIOGRAFIA

Io sono un guerriero non perché vinco sempre, ma perché combatto sempre.
Alessio Sakara nasce a Roma il 2 settembre 1981. Cresciuto a Pomezia (Roma), a 5 anni inizia a giocare a calcio e all’età di 11 anni si appassiona al pugilato. Dopo aver vinto per tre volte consecutive il campionato regionale di boxe, conquista il titolo italiano vincendo ai punti. Nonostante i successi, Alessio lascia il pugilato per un breve periodo. Continua però ad allenarsi e impara il Sanda, specialità nella quale conquista il titolo italiano professionisti e arriva secondo ai mondiali.

A 18 anni parte per la Colombia dove resta per 6 mesi e disputa alcuni incontri da professionista e in seguito si trasferisce a Rio De Janeiro in Brasile per 5 anni dove affina la tecnica.

Nel 2006 inizia l’avventura negli Stati Uniti, dove viene selezionato e invitato a entrare nell’American Top Team, uno dei team più importanti al mondo di MMA con sede a Miami dove resta per 4 anni, diventando il primo italiano a competere nella promozione statunitense UFC (Ultimate Fighting Championship).
Nel settembre del 2008 a Omaha, Nebraska, vince il premio “KO of the Night”, speciale riconoscimento per il migliore KO della serata, sconfiggendo l’atleta di casa Joe Vedepo in 1 minuto e 26 secondi.
Nel 2009 torna invece nell’ottagono vincendo il suo primo incontro con Thales Leites e poco dopo raggiunge la quattordicesima posizione nel ranking mondiale dei pesi medi di MMA entrando a far parte della top ten dell’UFC.

Dal 2016 Alessio compete per la famosa promotion americana Bellator MMA nella categoria dei 94 kg, vincendo ad aprile per KO contro Brian Rogers. Dopo 6 mesi la Bellator chiede a Sakara di combattere contro Joey Beltran e l’incontro termina dopo soli due minuti con la vittoria di Sakara per KO.

Alessio il 9 dicembre 2017 ha combattuto per il titolo mondiale Bellator MMA a Firenze; il 1 dicembre 2018 ha affrontato a Genova. Tutto l’incasso della serata viene versato in beneficenza alle vittime dal crollo del ponte nella città di Genova.
Nel 2018 diventa ambasciatore Bellator MMA

CURIOSITÀ
  • Nell’ottobre 2013 partecipa alla seconda edizione del programma televisivo “Pechino Express”.
  • Nel 2013 Discovery Channel inizia una serie sulla sua vita: “Sakara il Legionario” (2013), “Sakara Back to Brasil” (2014), “Sakara The Fighter” (2014).
  • Nel 2014 conduce insieme al suo cane Saki il programma di Rai 2 “Fattore Alfa” e nell’autunno 2016 è al timone del programma “Il più forte”, in onda su Dmax.
  • Da settembre 2017 affianca insieme a Martìn Castrogiovanni la showgirl argentina Belén Rodriguez al timone di “Tù Sì Que Vales“. È tra gli interpreti del film di Claudio Bisio “Arrivano i prof” diretto da Ivan Silvestrini e di "Anche senza di te", regia di Francesco Bonelli (2018).
  • È stato protagonista del trailer del film Marvel "Avengers: Infinity War" insieme a Valentino Rossi e ai piloti della VR46 Academy.
  • I creatori di South Park (la nota serie Americana) hanno voluto tributare le MMA trasformando alcuni dei principali Fighter in veri e proprie animazioni del celebre e trasgressivo cartone, ed è stato scelto anche Alessio Sakara.
  • I tatuaggi sono tutti dedicati alla storia antica romana/greca e sula sua vita.
  • È in fase di pubblicazione una serie di fumetti dal titolo I Legios. Questa idea del fumetto nasce per far avvicinare maggiormente i più giovani alle discipline da contatto.
  • Alessio Sakara è ambassador ufficiale Bellator. In questo ambito promuove la divulgazione corretta delle Mixed Martial Arts e dei valori sportivi che esse rappresentano, rivolgendosi soprattutto ai più giovani durante i seminari antibullismo, ovvero degli incontri nelle scuole e nelle università in cui Alessio mostra il lato educativo degli sport da contatto per contrastare questo dilagante fenomeno.
  • Come si può cambiare e migliorare la propria vita attraverso lo sport: Alessio ha sempre rifiutato fermamente qualsiasi connotazione aggressiva, associata allo sport che pratica, anzi al contrario ha sempre divulgato un’immagine di sé stesso e del suo sport che prescindesse da qualsiasi contenuto violento.
  • Negli incontri con gli studenti Alessio racconta la sua esperienza personale, dalla periferia di Roma ai grandi incontri in giro per il mondo, parla dello sport come strumento di crescita.
  • Le arti marziali miste rappresentano sano agonismo ed aiuto a migliorare la personalità dei giovani rendendoli più sicuri e prevenendo così il bullismo.
  • Nel 2020 esce il suo libro "Ogni giorno in battaglia"
CARRIERA SPORTIVA
  • 2000-2003 - Entra a far parte della prestigiosa Inoki Army del leggendario Antonio Inoki.
  • 2005 - Firma con il più grande circuito di MMA, l’UFC all’età di 24 anni.
  • 2007 - Entra in uno dei team più forti al mondo di MMA l’America Top Team.
  • 2008- A Omaha, Nebraska, ha vinto il premio per il “KO of the Night”, speciale riconoscimento per il miglior KO della serata, sconfiggendo l’atleta di casa Joe Vedepo in 1 minuto e 26 secondi.
  • 2009 - Arriva al #14 posto nel ranking mondiale ed entra nella top ten dell’ UFC.
  • 2011 - Perde ai punti con Chris Weidman, divenuto poco più avanti campione del mondo dei pesi medi UFC, e successivamente è premiato dalla dirigenza per aver continuato la contesa nonostante evidenti infortuni (13 punti sulla fronte e doppia frattura sul collo del piede).
  • 2012 - È il primo atleta a mettere KO l’ex contendente al titolo, il canadese Patrick Cote. Successivamente il verdetto viene ingiustamente revocato.
  • 2013 - Diventa il primo Europeo a militare per più anni nel circuito UFC (8 anni).
  • 2016 - Debutta in Bellator MMA affrontando l'americano Brian Rogers all'evento Bellator 152, organizzato per la prima volta in Italia. A metà del secondo round, Alessio va a segno con un gancio destro che stordisce pesantemente Rogers e con un diretto destro pone fine all'incontro per KO.
  •  2016 - Il 10 dicembre Nel suo secondo incontro in Bellator, affronta Joey Beltran nel main event di Bellator 168. Sakara ottiene la vittoria per KO al primo round.
  • 2017 - Annuncia che affronterà Rafael Carvalho per il titolo dei pesi medi il 9 dicembre, tornando così a combattere nella categoria dei pesi medi dopo quattro anni di assenza. L'incontro si conclude con la sconfitta di Sakara per KO alla prima ripresa.
  • 2018 - Viene annunciata la firma di Sakara per la promozione Bellator MMA come ambasciatore per l’Italia e per l’Europa.
  • 2019 - OPES è lieta di annunciare che Alessio Sakara è il nuovo Responsabile Nazionale del Settore MMA di OPES, nonché Dirigente dell’Ente di Promozione Sportiva riconosciuto dal CONI.

COMMENTS

Nome

ALLENAMENTO,28,CURIOSITA',9,FIGHTING,19,INTEGRAZIONE,8,LEGIONARIVS LEAGUE,3,MOTIVAZIONE,17,NEWS,2,
ltr
static_page
Legio’s blog - Alessio Salara: BIOGRAFIA
BIOGRAFIA
Legio’s blog - Alessio Salara
https://blog.legiostyle.com/p/biografia.html
https://blog.legiostyle.com/
https://blog.legiostyle.com/
https://blog.legiostyle.com/p/biografia.html
true
44830198652029710
UTF-8
Loaded All Posts Not found any posts VEDI TUTTI Leggi Tutto Reply Cancel reply Delete By Home PAGES POSTS Vedi tutti RECOMMENDED FOR YOU CATEGORIE ARCHIVE SEARCH ALL POSTS Not found any post match with your request Back Home Sunday Monday Tuesday Wednesday Thursday Friday Saturday Sun Mon Tue Wed Thu Fri Sat January February March April May June July August September October November December Jan Feb Mar Apr May Jun Jul Aug Sep Oct Nov Dec just now 1 minute ago $$1$$ minutes ago 1 hour ago $$1$$ hours ago Yesterday $$1$$ days ago $$1$$ weeks ago more than 5 weeks ago Followers Follow THIS PREMIUM CONTENT IS LOCKED STEP 1: Share to a social network STEP 2: Click the link on your social network Copy All Code Select All Code All codes were copied to your clipboard Can not copy the codes / texts, please press [CTRL]+[C] (or CMD+C with Mac) to copy Table of Content